2019: CANADA aderisce al sistema WIPO per la registrazione internazionale dei marchi

2019: CANADA aderisce al sistema WIPO per la registrazione internazionale dei marchi

  #marchiointernazionale #canada #wipo Sistema di Madrid per la registrazione internazionale dei marchi   Entrando a far parte del Sistema di Madrid per la registrazione internazionale dei marchi , il Canada è diventato il 104 ° membro del Sistema di Madrid, che ora copre 120 paesi. Il protocollo entrerà in vigore per il Canada tre mesi dopo la data ufficiale di adesione.   A partire dal 17 giugno 2019, i proprietari di marchi in Canada possono iniziare a utilizzare il Sistema di Madrid per proteggere i loro marchi nei 120 territori degli altri 103 membri del Sistema, depositando un’unica domanda internazionale e pagando una singola serie di commissioni.   Con la sua semplice procedura di designazione, le società straniere e i proprietari dei marchi possono cercare protezione dei marchi tramite il Sistema di Madrid quando vendono i loro prodotti e servizi in Canada.   SISTEMA DI MADRID Il Sistema Madrid è un componente chiave per proteggere i marchi a livello internazionale, offrendo una soluzione conveniente e conveniente per i proprietari di marchi in tutto il mondo.   CLASSIFICAZIONE DI NIZZA L’ accordo di Nizza stabilisce una classificazione di prodotti e servizi ai fini della registrazione di marchi e marchi di servizio (la classificazione di Nizza). Il Canada diventa l’86 ° membro dell’Accordo di Nizza. Gli uffici dei marchi degli Stati membri devono indicare, nei documenti ufficiali e nelle pubblicazioni relative a ciascuna registrazione, i numeri delle classi della Classificazione a cui appartengono i prodotti o servizi per i quali il marchio è registrato. Ogni parte contraente dell’accordo di Nizza applica la classificazione di Nizza in relazione alla registrazione dei marchi e deve includere nei documenti ufficiali e nelle pubblicazioni relative alle sue registrazioni di marchi i numeri delle classi della classificazione a cui i prodotti o servizi per i quali i marchi sono registrati appartengono.   TRATTATO DI SINGAPORE sul diritto dei marchi Il trattato di Singapore armonizza le procedure amministrative di registrazione dei marchi tra i suoi membri. L’adesione del Canada porta il numero di parti contraenti a 48. Basandosi sul Trattato sul diritto dei marchi del 1994 (TLT), il trattato di Singapore ha un campo di applicazione più ampio e affronta gli sviluppi più recenti nel campo delle tecnologie di comunicazione.   Il trattato di Singapore si applica in generale a tutti i marchi che possono essere registrati secondo la legge di una parte contraente. Più significativo, è il primo strumento internazionale che si occupa della legge sui marchi a riconoscere esplicitamente i marchi non tradizionali, inclusi segni visibili non tradizionali, come ologrammi, segni tridimensionali, colore, segni di posizione e movimento, nonché segni non visibili come il suono. Il Canada entra a far parte di tre importanti trattati del marchio WIPO   Il Canada ha aderito a tre trattati WIPO che promuovono l’uso dei marchi in tutto il mondo, dando una spinta ai proprietari di marchi canadesi e ai consumatori e sottolineando il forte impegno multilaterale del Canada con l’Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale.